29 ottobre 2016 – Nella nuovissima mezza di Galzignano, netti successi per Giovanna Ricotta e Diego Avon

(Daniele Pagnutti) Il trevigiano Diego Avon e la padovana Giovanna Ricotta hanno vinto per distacco la prima edizione della maratonina di Galzignano (Corri la mezza alle Terme), mentre lo junior Filippo Bagarello e la veterana Silvia Sommaggio si sono aggiudicati la contemporanea gara sui 10 chilometri. E’ stato un esordio positivo per questa manifestazione nuovissima: dal punto di vista organizzativo è filato tutto liscio, a parte qualche trascurabile sbavatura e l’esito ha premiato Fidal e Vis Abano che si sono impegnati a fondo per la buona riuscita dell’evento.

Ma anche dal punto di vista prettamente agonistico le due gare sono state interessanti e vivaci, nonostante la temperatura eccezionalmente mite, quasi un’estate di San Martino anticipata che ha appesantito la fatica dei protagonisti.

Nella maratonina maschile sorprendente il successo di Avon, che ha approfittato dei problemi fisici accusati prima da Simone Gariboldi, che stava dominando la gara e poi da El Barhoumi, decisamente sofferente e solo terzo. Ma il crono finale del trevigiano (sotto l’ora e dieci) dice di una prestazione eccellente, meritevole della vittoria. Bravo anche il marocchino Agla ad approfittare della situazione con un bel secondo posto. In campo femminile, bella affermazione di Giovanna Ricotta, che ha corso sotto l’ora e venti e ha battuto un’avversaria coriacea come Sonia Lopes; brillante il terzo posto di Alessia Danieli, che ha tenuto giù dal podio le padovane Garavello e Brombin.

Nella 10 km, Filippo Bagarello ha confermato di essere l’astro nascente su strada, anche se per la giovane età è probabile che nell’immediato si dedichi molto di più alla pista. Fra le donne, Silvia Sommaggio ha conquistato una netta vittoria, staccando di quasi quattro minuti la junior cremisi Laura De Marco.

Fotogallery in arrivo

Tutti i risultati QUI

CORRI LA MEZZA – Uomini: 1. Diego Avon (Spak4 Pd) 1h09’46″, 2. Said Agla (Castenaso) 1h11’57″, 3. Taoufique El Barhoumi (Ponzano) 1h12’35″, 4. Mohammed Chouqrati (Brugnera) 1h23’25″, 5. Matteo Gobbo (Sporting Noale) 1h13’34″. Donne: 1. Giovanna Ricotta (Active Running) 1h19’58″, 2. Sonia Lopes (Brugnera) 1h20’52″, 3. Alessia Danieli (Sporting Noale) 1h24’04″, 4. Ilaria Garavello (Vis Abano) 1h25’11″, 5. Sara Brombin (Turristi) 1h27’16″.

CORRI LA DIECI – Uomini: 1. Filippo Bagarello (Fiamme Oro) 36’02″, 2. Andrea Mignolli (Vicenza Marathon) 36’54″, 3. Gianluca Maiorano (Run Ran Run) 37’29″. Donne: 1. Silvia Sommaggio (Città di Pd) 39’42″, 2. Laura De Marco (Fiamme Oro) 43’33″, 3. Giulia Pizzo (Assindustria Pd) 44’44″.

Info su Daniele Pagnutti

Ho 60 anni e vivo a Padova; faccio il giornalista dal 1983. Attualmente collaboro con il Gazzettino di Padova e con la rubrica televisiva "Verde a NordEst". Svolgo anche attività di ufficio stampa. Mi piacciono vari sport, fra cui il podismo, che ho iniziato a seguire in modo continuativo nel 2008. E mi sono così appassionato da imbarcarmi in questa impresa, senza la pretesa di sfidare i supercolossi del settore...
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento